San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Concerto dei Gen Rosso allo stadio comunale

Gen RossoSAN NICOLA LA STRADA (Caserta). Sarà l’evento artistico dell’anno! Grazie a …Don Oreste Farina, parroco della Rotonda, questa sera, presso lo stadio comunale “Andrea Clemente”, con inizio alle ore 20.30, sarà preso d’assalto dagli amanti del rock “impegnato” per ospitare una grandissima manifestazione musicale, …

…fortemente voluta e promossa da don Oreste, prontamente appoggiato all’amministrazione comunale, che sta collaborando personalmente anche alla vendita dei biglietti (prezzo dieci euro). Si tratta del concerto “Zenit” del famoso gruppo internazionale Gen Rosso, diciannove artisti provenienti da dieci nazioni che suonano e cantano in giro per il mondolanciando attraverso le loro canzoni messaggi di pace e di fratellanza al fine di combattere la violenza e le ingiustizie che dominano in tutti i luoghi della terra, sensibilizzando i giovani alla solidarietà universale e propugnando gli alti ideali di un mondo più unito e più vivibile. Cinquantaquattroalbum pubblicati in tutti gli idiomi,trecentoventi canzoniprodotte dalrock al pop e al genere della musica etnica, più dimillecinquecento concerti,centocinquanta tour intrentotto nazioni, quattro milioni di spettatori ad applaudirli a tutte le latitudini e longitudini, raduni e workshop a centinaia: sono, questi, soltanto alcuni dei numeri di questo grandioso complesso che la dicono tutta sulla portatadi un evento chemancava a San Nicola la Strada.I Gen Rosso, dove “Gen” sta per “generazione nuova”, nacquero nel 1966 a Loppiano, vicino Firenze, fulminati dall’esperienza del movimento laico dei Focolari (o Opera di Maria) fondato dall’attivista cattolica Chiara Lubich, che ha come fine la realizzazione dell’unità tra le persone, come richiesto da Gesù secondo il racconto del Vangelo di Giovanni. La loro è una precisa vocazione ecumenica che da anni li ispira nella incessante opera di diffusione del dialogo in tutti i settori delle attività umane. Il complesso, definito “International Performing Arts Group”, parla nelle sue meravigliose e toccanti composizioni della costruzione di un mondo più giusto, pacifico, solidale, imperniato sulla fratellanza tra gli uomini di tutte le razze e di tutte le culture, senza limiti e senza pregiudizi. Ambasciatori universali di amore, dadivulgare con il contributo personale di ciascuno nella vita di ogni giorno.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico