Orta di Atella

Consiglio, atteso lo scioglimento definitivo per valutare il ricorso

Salvatore Del Prete ORTA DI ATELLA. L’ex amministrazione di Orta di Atella attende di poter presentare ricorso contro lo scioglimento del Consiglio comunale, per infiltrazioni della camorra, deciso lo scorso 2 giugno dal Prefetto di Caserta, Ezio Monaco.

In quella data, ricordiamo, è stato adottato un provvedimento di sospensione del Consiglio, al fine di accelerare l’iter di scioglimento (che era già nell’aria) alla luce di alcuni gravi fatti di cronaca, come l’omicidio Orsi e l’arresto di un consigliere comunale. Sospensione che, entrò sessanta giorni, e quindi a breve scadenza, dovrà trasformarsi in decreto di scioglimento definitivo a firma del Consiglio dei Ministri, che racchiuderà tutte le motivazioni addotte dalla commissione d’accesso presente al Comune di Orta prima della sospensione dell’Assise, della Prefettura e del ministero degli Interni. A quel punto si potrà capire quali sono precisamente i fatti contestati, a che periodo si riferiscono e di chi siano le responsabilità politiche, con l’ex amministrazione guidata da Salvatore Del Prete che potrà valutare se presentare ricorso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico