Italia

Trento, alpinista precipita e muore

un alpinistaTRENTO. Tragediasulle montagne del Trentino. Un giovane alpinista della Repubblica Ceca ha perso la vita dopo essere precipitato in località Pale di San Martino, sulle Dolomiti trentine.

L’uomo è caduto mentre si trovava ad un centinaio di metri dalla cima Roda, lungo la via Castiglione, una scalata di quarto grado, a 2500 metri di quota. Da quanto si è appreso, la vittima è morta sul colpo. Fatale è stato l’impatto con le rocce durante la caduta. Illeso invece il suo compagno di cordata che, al momento dell’incidente, era fermo sul punto di sosta. Sono in corso accertamenti sulla dinamica dell’episodio. Non è chiaro se i due alpinisti fossero ben assicurati o se stessero scalando in libera.

Lo scorso 29 giugno, sempre sulle Pale di San Martino, era morto Claudio Bordignon, di 42 anni, residente in via Fontanelle a Ramon, mentre stava percorrendo un sentiero. In quel caso, però, si è trattato di un infarto. L’uomo, impiegatoalla Italplastic di Galliera Veneta, nel padovano,era assieme al fratello e al cognato. All’arrivo nel rifugio Velo della Madonna si è accasciato a terra. Inutile l’intervento dell’elisoccorso del 118, l’uomo, con moglie e due figli adolescenti, era già deceduto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico