Italia

Roma, muore folgorato operaio della Terna

 ROMA. Ancora un’altra morte bianca sul lavoro. È accaduto a Valmontone, in provincia di Roma, dove un operaio di 52 anni, Umberto De Luca, dipendente della Terna, è morto folgorato mentre lavorava alla manutenzione della linea ad alta tensione.

Di Luca aveva cominciato alle 8.30 il suo turno di lavoro sul cestello mobile, quando una scarica elettrica lo ha colpito. Immediato l’arrivo dei medici del 118, che lo hannotrasportato all’ospedale di Colleferro dove è morto qualche ora dopo. Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Colleferro che hanno sequestrato il macchinario sul quale lavorava la vittima. Per il 7 luglioi sindacati del settore elettrico Filcem-Cgil, Flaei-Cisl e Uilcem-Uil hanno annunciato un’ora di sciopero in tutte le fabbriche Terna-Enel del Lazio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico