Italia

Roma, fugge ad alt polizia: moldavo investe e uccide 22enne

un incidenteROMA. Tragedia sulle strade di Roma. Un moldavo 23enne, pregiudicato e già espulso dall’Italia, alla guida di un furgone rubato, non si è fermato la scorsa notte all’alt della polizia: ne è scaturito un inseguimento conclusosi in tragedia.

Giunto all’incrocio tra via Nomentana e via Regina Margherita, il furgone, un Fiat Ducato bianco, risultato ruato circa 20 giorni fa nella capitale, si è scontrato con una Citroen C3 con a bordo tre giovani. Nell’impatto, avvenuto alla fatidica velocità di 160 km orari è rimasto ucciso il 22enne Rocco Trivigno, studente universitario materano, mentre sono rimasti feriti sua sorella Valentina ed il fidanzato Nicola Telesca, attualmente ricoverati in prognosi riservata al Policlinico Umberto I. In ospedale è finoto anche un uomo, ferito non gravemente, a cui vettura è stata urtata dal furgone durante la fuga.Il conducente del furgone è rimasto illeso ed è stato prontamente arrestato dalla polizia. Intanto, ad Accettura, paese della vittima, in provincia di Matera, nel Parco regionale delle Dolomiti lucane, sarà proclamato il lutto cittadino. Ora il moldavo è accusato omicidio volontario con l’aggravante del dolo eventuale.

“E’ un fatto molto grave, non conosciamo ancora bene i dettagli. Ma il fatto che ci sia un espulso che circolava ancora per Roma non va per niente bene”, dichiara il sindaco di Roma Gianni Alemanno. “Voglio vederci chiaro fino in fondo per capire perché una persona che aveva avuto un’espulsione circola ancora per Roma e non è un cittadino comunitario”, aggiunge il primo cittadino, il quale, tra l’altro, vuole comprendere perchè è la seconda volta che si verifica un incidente grave allo stesso incrocio. Infatti, lo scorso 22 maggio, morirono Flaminia Giordani e Alessio Giuliani, due fidanzati a bordo di uno scooter travolti da un pirata della strada, Stefano Lucidi, che non aveva rispettato il rosso.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, la commercialista Giusy Affinito candidata di "Si Può Fare" - https://t.co/paj1XJKJKP

San Tammaro, 4mila pacchetti di sigarette nascosti in auto: 2 arresti https://t.co/T09Rjpf4Kj

Vitalizi, l'ex ministro Landolfi prende a schiaffi l'inviato di Giletti - https://t.co/KmgEeuDEsM

Berlusconi contro i 5stelle: "Nella mia azienda pulirebbero i cessi". Salvini: "Così si chiama fuori" - https://t.co/38Tq2r5FuO

Condividi con un amico