Italia

Prostituzione, otto arresti a Messina e Napoli

 MESSINA. Dieci ordinanze di custodia cautelare in carcere quelle eseguite dai carabinieri di Messina nell’ambito dell’operazione “Massaggi pericolosi” contro lo sfruttamento della prostituzione, condotta nella città e nella provincia siciliana e a Napoli.

I provvedimenti sono stati disposti dal gip Mariangela Anastasi, su richiesta del pm Claudio Onorati. Una donna, assieme alla due figlie, avrebbe gestito a Messina un giro di prostituzione, con ramificazioni anche a Napoli. Coinvolte diverse donne italiane e una napoletana. Le prostitute esercitavano sia in strada che in case di appuntamento, attirando i clienti con annunci sui quotidiani. Ad alcuni degli indagati è stato anche contestato il reato di estorsione nei confronti dei clienti.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

'Ndrangheta, 18 fermi nel Reggino: c'è anche un sindaco - https://t.co/2TlwnhLOEI

Rapina in villa a Lanciano, il medico aggredito: "Pensavo che ci ammazzassero" - https://t.co/Qy0cnTDF2W

Di Maio: "Jobs Act? Una riforma folle che umilia le persone" - https://t.co/Gj4GLhMeph

Migranti e sicurezza, Salvini: "No asilo a richiedenti pericolosi o condannati" - https://t.co/tYzWooVHvU

Condividi con un amico