Italia

Monte Bianco, muoiono quattro alpinisti olandesi

Mont Dolent AOSTA. Quattro alpinisti olandesi sono morti dopo essere precipitati dal Mont Dolent (3800 metri), sul massiccio del Monte Bianco, in Valle D’Aosta.

Assieme alle vittime vi era anche una scalatrice, moglie di uno dei deceduti, riuscita a salvarsi e trasportata in ospedale, dove ora è in stato di choc. E’ stato un escursionista francese che si trovava su un colle di fronte al luogo della tragedia a dare l’allarme alla Protezione civile valdostana. Ha affermato di aver visto con il binocolo scivolare la cordata di scalatori. Sul posto sono intervenute squadre del Soccorso alpino valdostano e della Guardia di Finanza, che ora stanno effettuando le operazioni di recupero. L’incidente, le cui cause sono ancora da chiarire, si è verificato quando il gruppo stava scendendo in cordata. Forse uno scalatore è scivolato trascinando nella caduta anche gli altri. I quattro olandesi era partito questa mattina dal Bivacco “Fiorio” insieme alla donna. Raggiunta la vetta quest’ultima si era fermata sul ghiacciaio mentre gli altri avevano iniziato la discesa in cordata. La cima del Mont Dolent, che si trova nell’alta Valle Ferret, sopra Courmayeur, è lo spartiacque in Valle d’Aosta dei confini Italiano, Francese e Svizzero. La scorsa settimana dalla stessa parete era precipitata una cordata di tre alpinisti francesi che si erano feriti gravemente.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico