Italia

Milano, 16enne si suicida: aveva subito due forti delusioni

 MILANO. Un sedicenne milanese si è suicidato la scorsa notte gettandosi dalla finestra della sua stanza. A trovare il corpo del ragazzo, nel cortile, è stata la madre, rientrata da lavoro intorno all’una di notte.

Approfittando del fatto che in casa non c’era nessuno, ha spinto una sedia fin sotto la finestra e si è buttato dal sesto piano della sua abitazione, in via Forze Armate. “Scusatemi” ha scritto F. su un biglietto ritrovato nella sua stanza. Abitava con la mamma, di 47 anni, e la sorellastra di 24, nata da una precedente relazione della donna. Il padre, che non vive con loro, è arrivato non appena avvertito di quello che era successo. Negli ultimi tempi il ragazzo aveva subito due pesanti delusioni: era stato bocciato in quarto ginnasio e si era lasciato con la fidanzata. Su un sito al quale si era iscritto, F. aveva indicato come suoiinteressi i film, la musica, gli amici, internet e i computer e aveva sceltocome nicknamedi StJimmy, forse in riferimento a una canzone dei Green Day il cui ritornello dice: “Sono il santo patrono del rifiuto con una faccia da angelo e il gusto per ciò che è suicida”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico