Italia

Enna, avvocato 32enne ucciso a coltellate

PoliziaENNA. Un avvocato penalista, 32enne, Roberto Rosso, è stato ucciso a coltellate questa mattina.

La Polizia è accorsa sul posto avvertita dai vicini che hanno sentito delle urla che provenivano dall’appartamento al quarto piano, dove Rosso aveva da poco avviato uno studio legale. Gli agenti hanno rinvenuto il cadavere del giovane avvocato proprio nell’appartamento, con diversi colpi inferti, probabilmente con un coltello. Per l’omicidio è stato fermato il proprietario dell’immobile, Vincenzo Sprone, 33enne,trasferito in Questura per essere interrogato dagli inquirenti. Sembra che ieri sera Sprone avesse telefonato a Rosso chiedendogli di andare a casa sua poiché doveva parlargli. Stamattina l’avvocato si è presentato all’appuntamento ma è scoppiata una violenta lite che, probabilmente, si è trasformata in tragedia. Si indaga anche sul movente passionale poiché Sprone, disoccupato e separato da poco, era ancora molto geloso dell’ex moglie.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico