Italia

27 luglio 1921, Frederick Banting isola l’insulina

 Accadde Oggi. La storia è ricca di incapacità a determinare la verità, ma anche stavolta ci proviamo.

Nel 1922 il canadese Federick Grant Banting, dopo studi effettuati insieme a John James Richard Macleod, riesce a dimostrare la riuscita nella cura del diabete in un caso, trattato con estratto pancreatico acquoso. In pratica, i due ricercatori sono stati in grado di isolare l’insulina, l’ormone proteico prodotto dalle cellule beta delle isole di Langherans del pancreas. L’ormone è capace di abbassare il livello di zuccheri nel sangue e quindi l’instaurarsi di alti livelli di glicemia colpevoli dei tanti danni dei diabetici. La storia potrebbe anche finire così a lieto fine, visto che l’anno successivo, il 1923, la coppia riceve l’ambito premio Nobel per la medicina. Ma da Bucarest arrivano le ire di un altro medico Nicolae Costantin Paulescu che a chiare lettere fa sapere di essere stato lui il primo uomo ad aver isolato l’ormone dell’insulina, che per lui si chiama Pancreina, tanto di averlo brevettato nell’aprile dello stesso anno1922, solo pochi mesi prima della scoperta di Banting e averne data pubblicazione alla stampa specializzata. Banting e Macleod affermano di aver letto degli studi di Paulescu, ma dicono anche che all’epoca i loro studi erano già in stato avanzato. Insomma, una “brutta” faccenda per una scoperta incredibilmente eccezionale che riporta speranza ed aspettative di vita lunga in milioni di ammalati di diabete, grazie al lavoro di questi medici che forse erano veramente tutti in buona fede.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico