Italia

21 luglio 1969, Neil Armstrong primo uomo sulla Luna

Neil ArmstrongAccadde Oggi. Ore 4.57 del 21 luglio del 1969, il dottor Neil Armstrong, ingegnere aeronautico, 39 anni, un master in ingegneria aereospaziale, collaudatore per la Marina Militare e primo uomo nel 1966 con il progetto Gemini ad agganciare un’altra navicella, pone il suo piede sul terreno lunare.

Solo qualche ora prima, il 20 di luglio, i tre uomini della missione Apollo 11, Michael Collins, Edwin Aldrin e Neil Armstrong erano scesi sul pianeta che ci sta di fronte. Nello scendere, Armstrong disse: “questo è un piccolo passo per un uomo, ma un balzo gigantesco per l’umanità”. Uno dei sogni per antonomasia dell’essere umano era soddisfatto. La missione durò fino al 24 di luglio, oltre ad Armstrong, anche Aldrin ebbe la possibilità di calpestare la polverosa superficie lunare, mentre Collins restò sul modulo Columbia. I due accumularono ben 21 ore e 36 minuti di permanenza, effettuando innumerevoli esperimenti e prelevando materiali. Furono recuperati con la navicella spaziale nell’Oceano Pacifico il 24 luglio dalla Portaerei Hormet. Neil Armstrong nel 1971 lascerà la Nasa per insegnare ingegneria aerospaziale all’Università di Cincinnati.

Sulla Luna fu lasciata una targa dove resta impresso “Here men from the planet earth first set foot upon the moon, July 1969 A.D. – We can in peace for all mankind” (Qui, sul terreno della Luna, uomini provenienti dal pianeta Terra hanno posto piede. Siamo venuti in pace per tutte le genti)

Lo sbarco sulla Luna(21.07.1969)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico