Esteri

Terremoto Los Angeles, molta paura ma nessun danno

Terremoto Los Angeles (foto della repubblica)LOS ANGELES. Una fortissima scossa di terremoto ha colpito ieri la zona orientale di Los Angeles, per fortuna senza provocare nessun danno.

La prima scossa di magnitudo 5.4 è stata avvertita intorno alle 11.42 ora locale nella zona di Chino Hills, a circa 48chilometri a ovest di Los Angeles. Dopo la prima scossa ne sono susseguiteuna quindicina di assestamento. Il sisma di forte intensità ha fatto tremare per circa venti secondi tutti gli edifici della California fino a San Diego e molti luoghi di villeggiatura e attrazioni turistiche, tra cui Disneyland, sono stati evacuati per precauzione. “È stato spaventoso. L’edificio dove mi trovava si è spostato ed è durato parecchi secondi”, ha affermato il portavoce dello sceriffo Steve Whitemore che in quel momento si trovava al quartier generale di Monterey Park. La maggior parte delle persone presenti nelle diverse strutture della zona si sono riversate per le strada temendo una vera e propria tragedia. Ma per fortuna è stato evitato il peggio ed anche le molte centrali nucleari presenti nell’area hanno continuato a lavorare regolarmente dal momento che, come ha spiegato un portavoce: “Sono costruite per resistere a scosse di magnitudo 7”. Il governatore dello Stato, Arnold Schwarzenegger, nel corso di una conferenza stampa a Sacramento ha dichiarato: “Credo che siamo stati molto fortunati con quest’ultima scossa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico