Cesa

L’opposizione torna compatta. Guarino e Migliaccio convergono nel Pdl

Stella GuarinoDomenico MigliaccioCESA. L’opposizione torna compatta. Dopo le vicende che avevano spaccato il gruppo consiliare “Alternativa per Cesa” guidato da Stella Guarino, ora tutti i consiglieri di opposizione si sono riuniti nel gruppo consiliare denominato “Popolo Della Libertà” istituito nell’ultimo assise, tenutosi lo scorso venerdì 18 luglio, con capogruppo Pino Sarpo.

“Il Pdl di Cesa – si legge nel comunicato stampa redatto per l’occasione – si rafforza in un unico gruppo consiliare unito. Infatti anche i consiglieri Domenico Migliaccio e Stella Guarino hanno aderito alla nuova formazione consiliare già composta dai consiglieri Pino Sarpo, Mirella Frippa e Gian Battista Romeo”.

Una nuova unione che dunque apre anche nuovi traguardi e prospettive per il gruppo consiliare di opposizione. Prospettive indicate nello stesso comunicato: “La prospettiva politica – continua infatti il documento – punta ad allargare il consenso sul territorio”. A quanto pare dunque sembrano ormai appartenere al passato le polemiche che avevano portato alla scissione del vecchio gruppo consiliare e spinto i consiglieri Sarpo e Frippa ad abbandonare il gruppo guidato dalla Guarino.

Polemiche anche dai toni forti che ora sembrano però rientrate. Ora infatti è lo stesso coordinatore cittadino di Forza Italia che smorza i toni e anzi si dice felice della nuova unione: “Sono soddisfatto dell’unità raggiunta – ha infatti commentato Sarpo – sicuramente avremo dei risultati positivi”. Guarda al futuro dunque il capogruppo dell’opposizione, un’opposizione che come aveva già avuto modo di ribadire sarà “rigida ma senza alcun pregiudizio nei confronti della maggioranza. Il nostro obiettivo primario – ha continuato Sarpo – sarà sempre il bene della collettività e, quindi, qualsiasi decisione sarà presentata per tale scopo troverà sempre il nostro appoggio”.

Cambia dunque nuovamente il quadro consiliare, che dopo i vari movimenti torna potremmo dire alla situazione pre-esistente, cioè quella in essere subito dopo le amministrative dello scorso maggio, almeno per quanto riguarda l’opposizione. Se infatti per quanto riguarda la maggioranza si è sciolto il gruppo consiliare Udeur ed è nato il gruppo “Unione Democratica per Cesa”, in cui sono confluiti anche gli assessori Alfonso Liguori e Nicola Autiero fuorusciti tempo addietro dal gruppo “Ulivo”, i consiglieri di minoranza sono invece di nuovo confluiti in un unico gruppo consiliare, compreso il consigliere Romeo di An che aveva già manifestato la sua adesione alla nuova formazione guidata da Pino Sarpo.

Proprio nella figura del capogruppo l’unica differenza con la situazione post elettorale. A guidare l’opposizione, almeno nella figura di capogruppo, è ora infatti Sarpo e non più la Guarino, sfidante di Vincenzo De Angelis alle ultime amministrative per la poltrona di sindaco.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico