Caserta

Zinzi presenta proposta di legge per Università di Caserta

Domenico Zinzi CASERTA. Università degli Studi di Caserta con Rettorato nella sede unica del capoluogo. Un solo articolo con due puntuali commi costituisce la proposta di Legge n. 1271 che l’onorevole Domenico Zinzi ha presentato alla Camera dei deputati …

…per risolvere in maniera radicale la ventennale querelle della Università a Caserta sorta con il piano quadriennale di sviluppo dell’Università Italiana. Come è noto, l’importante strumento fu approvato con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, del 12 maggio 1989, che, tra l’altro, istituì la Seconda Università di Napoli, policentrica in provincia di Caserta con Facoltà di Studi a Caserta, Santa Maria Capua Vetere, Aversa, Capua e Marcianise. Da allora si è sviluppato il dibattito sulla denominazione della Università a Caserta, che, ha la sede di fatto a Napoli anche se ufficialmente essa è insediata nella città di Caserta. Nel corso della passata legislatura, l’onorevole Zinzi, aveva presentato un’interrogazione al Ministro dell’Università e della Ricerca Scientifica per sapere quali iniziative il Governo intendeva attuare per il trasferimento di fatto del Rettorato a Caserta e per indicare il nome della personalità storica alla quale intestare l’Ateneo. Zinzi ha presentato ora la proposta di legge che affronta il problema alla radice, nel senso che la Seconda Università degli Studi di Napoli dovrà assumere la denominazione di Università degli Studi di Caserta, con Rettorato avente sede unica nel capoluogo di Terra di Lavoro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico