Caserta

Petteruti: “Pronti ad ospitare Terrae Motus alla Reggia”

Nicodemo Petteruti CASERTA. L’amministrazione comunale di Caserta prende posizione a proposito delle polemiche scatenatesi negli ultimi giorni riguardo alle condizioni di degrado in cui versano le opere che fanno parte della collezione di arte contemporanea ideata e voluta da Lucio Amelio e ospitata nella Reggia Vanvitelliana.

“Questo non è il momento delle polemiche – ha dichiarato il sindaco Nicodemo Petteruti – ma dell’impegno partecipato di tutte le forze politiche e culturali della città per impedire che Terrae Motus lasci Caserta. Non sappiamo se vi siano, e di chi, responsabilità per le condizioni di degrado denunciate anche da autorevoli organi di informazione nazionali. Se occorre intervenire all’interno della Reggia per ripristinare condizioni strutturali e logistiche adeguate, noi siamo pronti ad ospitare – anche solo temporaneamente, visti i vincoli testamentari che di fatto impedirebbero una collocazione definitiva diversa dal complesso vanvitelliano – le 71 opere che fanno parte della collezione Amelio. Mettiamo fin d’ora a disposizione il Belvedere di San Leucio, opportunamente attrezzato e sotto la direzione dei tecnici della Sovrintendenza e del Ministero per i Beni Culturali, fino quando la Reggia non sarà in condizione di riaccogliere ed ospitare Terrae Motus con il necessario decoro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico