Caserta

Giunta, provvedimenti per lo sport e l’edilizia scolastica

Ferdinando BoscoCASERTA. La Giunta provinciale, riunitasi martedì pomeriggio, ha approvato provvedimenti in materia di edilizia scolastica, politiche giovanili e sport.

In vista dei prossimi Giochi olimpici di Pechino 2008, l’Ente ha deliberato l’assegnazione di “borse di sostegno sportivo” ai sei atleti casertani qualificatisi per le Olimpiadi: il tiratore Ennio Falco di Capua, il pallanuotista Fabio Bencivenga di Curti, i pugili Domenico Valentino, Clemente Russo di Marcianise, e Vittorio Parrinello di Piedimonte Matese, e l’atleta di tennistavolo Nicola Molitierno di Aversa. Riceveranno un assegno di tremila euro ciascuno e a Pechino saranno inoltre distribuite magliette e gadget con il simbolo di Terra di Lavoro. L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con il Coni provinciale. “Siamo orgogliosi – commenta l’assessore allo Sport, Michele Farina – di poter sostenere l’impegno che attende i nostri atleti in Cina. La loro partecipazione ai Giochi olimpici promuove il nome di Caserta nel mondo e di questo siamo davvero grati a tutti loro”.

In tema di edilizia scolastica, l’esecutivo ha dato indirizzo al dirigente del settore Pubblica istruzione di reperire nuovi locali per il liceo scientifico “Cortese” di Maddaloni: “La Provincia – spiega l’assessore al ramo Ferdinando Bosco – si farà carico con fondi propri di individuare dieci aule da destinare all’istituto per far fronte all’esubero di iscrizioni previsto per il prossimo anno scolastico. Intanto a breve cominceranno i lavori per la realizzazione della nuova sede del liceo”. Destinato invece ai giovani è il progetto “Talents raising”, finanziato dall’Unione delle Province d’Italia e sostenuto anche dalla Provincia di Caserta, su iniziativa dell’assessore Franco Capobianco. L’iniziativa si articolerà in due fasi e sarà attuata dall’associazione Giosef: “Storie di vita” e “Idee in movimento”, con l’obiettivo di realizzare un video che racconti le storie dei giovani di Terra di Lavoro distintisi per impegno e merito nei diversi ambiti di attività, che dunque possano costituire un esempio per i loro coetanei. Prevista l’assegnazione di cinque premi ai migliori giovani casertani.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico