Campania

San Nicola, Dell’Aquila nuovo segretario di Rifondazione

Rifondazione Comunista. SAN NICOLA LA STRADA (Caserta). In questi giorni, in tutt’Italia, si stanno svolgendo i congressi di circolo di Rifondazione Comunista.

Anche in tutta la provincia di Caserta i congressi di circolo elaborano e costruiscono le delegazioni per il congresso del partito che si terrà a Chianciano Terme dal 24 al 27 luglio. Anche San Nicola ha avuto il suo congresso, che si è svolto giovedì 10 e venerdì 11. I compagni di Rifondazione, ancora sotto choc per la sconfitta elettorale che ha visto sparire in Parlamento ogni rappresentanza della cosiddetta “Sinistra Arcobaleno” (Rifondazione, Comunisti italiani e Verdi) si sono riuniti nella sede di via Appia per la presentazione delle mozioni, il dibattito, la nomina dei delegati al Consiglio Provinciale e la nomina del nuovo segretario cittadino. Per il congresso la mozione nr. 1 (Firmatario più noto Paolo Ferrero) ha rastrellato 43 voti, la mozione nr. 2 (1° Firmatario Nichi Vendola) si è aggiudicata un voto mentre 6 sono i voti appannaggio della mozione Perego. La mozione 1 di Ferrero discute di unità a sinistra con il ricorso alla struttura già esistente di rifondazione, ma aperta a collaborare ed interagire con le altre sensibilità di sinistra, la mozione nr. 2 è a favore di una costituente di sinistra che senza sciogliere Rifondazione porti comunque ad un nuovo soggetto politico, la mozione nr. 3 si rivolge ai soli comunisti in senso stretto. Queste sono le differenze che potremmo definire sostanziali ma naturalmente il dibattito è molto acceso. “Questo è stato per noi un Congresso molto importante. – ha affermato Anna Miranti, già candidata al Senato alle ultime elezioni – Il nostro partito è fuori dal Parlamento ed occorre elaborare una linea politica chiara e rispondente ai bisogni della gente. Siamo convinti, ed i compagni di San Nicola lo hanno detto a più voci durante il dibattito congressuale – ha aggiunto l’esponente di Rifondazione – che gli italiani si renderanno conto ben presto di aver consegnato il paese nelle mani di una classe politica abile nel preservare i suoi privilegi ma di mano stretta e perlopiù caritatevole nell’affrontare i nodi delle difficoltà del paese: lavoro, ambiente, scuola, pensioni, equa distribuzione della ricchezza. Ed anche a San Nicola speriamo di continuare a far sentire la voce di un partito che ha voglia di stare tra la gente”. Al termine del congresso sono stati nominati i delegati al congresso provinciale, il direttivo di circolo che, a sua volta, ha eletto il nuovo segretario cittadino nella persone del giovanissimo Claudio Dell’Aquila, preparato e con tanta voglia di fare. “A lui ed al direttivo – ha concluso la Miranti – l’augurio di riuscire a lavorare con impegno e serietà su un territorio che ha necessità di aprirsi ad esperienze le più diverse sia in campo sociale che culturale senza dimenticare le battaglie per la salvaguardia dell’ambiente ed il lavoro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico