Campania

San Marco, la giovane Carozza vince viaggio-studio in America

Sara Michela CarozzaSAN MARCO EVANGELISTA (Caserta). Vincere un viaggio-studio presso una Università statunitense battendo moltissimi altri concorrenti sta a significare che la stoffa c’è, e Sara Michela Carozza, studentessa di San Marco Evangelista, quella stoffa c’è l’ha.

Insieme a lei ci saranno altri quattro universitari della provincia di Caserta: Mauro Comparone di Caserta; Vincenzo Pezone di Aversa; Carmen Linda Piscitelli di Santa Maria Capua Vetere e Lidia Santacroce di Sparanise. I cinque vincitori del viaggio-studio aperto agli universitari che risiedono nella nostra provincia presso l’Università della Florida centrale ad Orlando partiranno domenica prossima alla volta degli Stati Uniti, dove resteranno fino all’8 agosto per un’esperienza di perfezionamento della lingua straniera e per altre esperienze di studio. L’iniziativa è frutto della collaborazione tra Provincia, Comune di Marcianise e Fondazione “Euliano-Carusone” e nasce dalla volontà di ricordare la memoria di un giovane studente universitario di Marcianise, Arcangelo Carusone, scomparso prematuramente negli anni scorsi. “Siamo riconoscenti a lei ed alla Provincia per questa opportunità che ci viene offerta e che ci consentirà di entrare in contatto con altre culture ed esperienze di vita da noi in apparenza così distanti”, hanno detto i giovani il presidente della Provincia De Franciscis. Il bando è stato concepito per essere molto selettivo ed alla fine solo i migliori sono giunti sino al traguardo. In partenza per Orlando sono alcune tra le migliori intelligenze della nostra terra. Ad accompagnare Sara ed i suoi quattro compagni di viaggio sarà Angelo Carusone, l’ideatore ed animatore dell’iniziativa, che da anni mantiene i contatti con il fondatore del college universitario della Florida, Neil Euliano, anch’egli originario di Marcianise.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

'Ndrangheta, 18 fermi nel Reggino: c'è anche un sindaco - https://t.co/2TlwnhLOEI

Rapina in villa a Lanciano, il medico aggredito: "Pensavo che ci ammazzassero" - https://t.co/Qy0cnTDF2W

Di Maio: "Jobs Act? Una riforma folle che umilia le persone" - https://t.co/Gj4GLhMeph

Migranti e sicurezza, Salvini: "No asilo a richiedenti pericolosi o condannati" - https://t.co/tYzWooVHvU

Condividi con un amico