Campania

San Marco, Di Blasio al lavoro per le pari opportunità

Maria Di BlasioSAN MARCO EVANGELISTA (Caserta). Dopo cinque anni di assenza, torna finalmente nel bilancio di previsione dell’Ente guidato dal sindaco Gabriele Zitiello un capitolo appositamente dedicato alla Pari Opportunità la cui delega è stata recentemente affidata dal primo cittadino alla consigliera comunale Maria Di Blasio.

“Lo avevamo annunciato in campagna elettorale e, come in altri settori, anche in questo abbiamo mantenuto il nostro impegno. Sono certo che Maria farà un ottimo lavoro”, ha dichiarato Zitiello. “Come unica rappresentante delle donne in questa Amministrazione – ha commentato la stessa Di Blasio – il sindaco ha ritenuto di affidare a me questa delega delicata e importante. E’ un compito che porterò avanti con orgoglio e con la consapevolezza che ho l’onere e l’onore di rappresentare l’esigenza della parità giuridica e sostanziale tra i generi, così come anche la nostra Costituzione, all’articolo 3, garantisce. L’Amministrazione Comunale, attraverso la delega alle Pari Opportunità che mi è stata conferita, si impegnerà a creare le condizioni per una migliore qualità della vita delle donne. Questo significa, ovviamente, adottare una politica nel sociale che sia attenta alle esigenze delle donne e quindi delle famiglie”. La consigliera Di Blasio ha già nell’ultimo consiglio comunale esposto le prime iniziative che intende mettere in campo: “Nei miei obiettivi immediati c’è anche un sostegno serio alle famiglie con gravi problemi. Penso, ad esempio, alle famiglie che hanno disabili. Uno dei progetti che presto arriveranno a realizzazione riguarda le famiglie con portatori di handicap”. E, a breve, l’organizzazione di un convegno informativo sulla cosiddetta pillola del giorno dopo. “Da amministratrice ma anche da donna e da madre, intendo, inoltre, occuparmi anche delle giovani ragazze di questo paese perché abbiano piena consapevolezza di se stesse e sappiano affacciarsi al mondo e ai loro coetanei in maniera responsabile e seria. Questo convegno non va considerato come una semplice pubblicità alla pillola del giorno dopo ma, al contrario, servirà a garantire a tutte le donne, giovani e meno giovani, la corretta informazione per un giusto approccio a tematiche così importanti e delicate che oggi sono al centro di un vivace dibattito su cui è bene essere informati”. “Voglio infine sottolineare che mettere la somma in bilancio non è stato facile, viste le condizioni economiche in cui è stato lasciato il Comune. Ma è stato uno sforzo che abbiamo voluto fare con piena convinzione. Anche questo – conclude Di Blasio – è un segnale chiaro di come questa nuova Amministrazione intende bene operare per i prossimi cinque anni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico