Campania

Romano: “Taglialatela trovi l’accordo con sé stesso”

Romano-TaglialatelaNAPOLI. Il presidente del Gruppo di Forza Italia in Consiglio regionale della Campania Paolo Romano commenta le ultime dichiarazioni rilasciate dall’onorevole Marcello Taglialatela di An.

“Il 19 maggio l’onorevole Tagliatatela, a mezzo agenzie di stampa, fa sapere: a) che è necessario il superamento degli egoismi; b) di apprezzare la volontà di collaborazione istituzionale col Governo Berlusconi espressa dal governatore Bassolino; c) di auspicare che tale volontà possa essere estesa anche, guarda caso, al miglior utilizzo dei fondi europei per il periodo 2007-2013; d) di aver invitato il presidente Bassolino a ‘dare segnali positivi in tal senso’. Ieri, all’indomani di un convegno, guarda caso sul miglior utilizzo dei fondi europei, organizzato dal nostro gruppo consiliare con la partecipazione dell’assessore alle Attività Produttive, lo stesso deputato del Pdl fa invece sapere: a) che con il governo regionale non deve esserci alcun dialogo; b) che bisogna pensare esclusivamente al dopo-Bassolino; c) che, al di là di tutto (forse anche delle necessità dei cittadini?) non si discute e non si tratta con chi è responsabile dello sfascio della Campania. Noi di Forza Italia, da forza politica di opposizione governante, in piena sintonia con le indicazioni del presidente Berlusconi e del Coordinatore regionale Nicola Cosentino, siamo per discutere, come abbiamo sempre fatto, alla luce del sole, siamo per denunciare il malgoverno senza sconti, come abbiamo sempre fatto, ma siamo anche, nell’esclusivo interesse dei cittadini, per indicare soluzioni alle emergenze e ai mille problemi campani. Tutto questo, atteso che purtroppo non abbiamo i numeri per sfiduciare Bassolino, al quale abbiamo comunque intimato lo sfratto, si chiama senso delle istituzioni, si chiama senso di responsabilità. In questa fase la negazione del rapporto di collaborazione istituzionale costituirebbe, come giustamente ha sottolineato il Taglialatela del 19 maggio scorso, un vulnus insanabile alla soluzione delle emergenze. Non conosciamo le ragioni per le quali Taglialatela non è più d’accordo con Taglialatela, tuttavia, accingendoci comunque a dare la necessaria spallata al centrosinistra campano, auspichiamo che Taglialatela riesca a stipulare con Taglialatela almeno un’intesa di massima”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico