Campania

Prostituzione nel casertano, arrestato 32enne albanese

 NAPOLI. Gli agenti del commissariato di Ponticelli hanno tratto in arresto un albanese di 32 anni, Mirdash Ndreu, con l’accusa di sfruttamento ed induzione alla prostituzione.

L’uomo comprava da alcune bande di connazionali e faceva prostituire sulla strada delle ragazze russe sul territorio casertano, tra Aversa, Gricignano e il capoluogo. A suo carico anche le accuse di tentato sequestro di persona, minacce e lesioni ai danni di due donne di nazionalità russa di 40 e 43 anni. Le donne, che risiedevano nello stesso quartiere napoletano di Ponticelli, venivano infatti picchiate selvaggiamente dall’albanese sotto la minaccia di un coltello. Proseguono, ora, le indagini della polizia per identificare altri componenti della banda di criminali. L’albanese è stato associato al carcere di Poggioreale.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Telese, cade da tre metri e perde i sensi nel parco delle Terme: salvato dalla Polizia - https://t.co/2H702sUQw9

Napoli, "Il Mattino" lascia la storica sede di Via Chiatamone: redattori protestano - https://t.co/9dsjuiKoPG

Frank Miller, l'autore di Sin City e Batman Forever ospite al Comicon di Napoli - https://t.co/FlNgz5taQn

Barista uccisa, condanna a 14 anni per i fratelli Cioffo di San Cipriano - https://t.co/ayQNoxgSO8

Condividi con un amico