Campania

Parlato è la nuova Miss Rocchetta Bellezza Campania

Giusy Alessandra ParlatoSAN GIUSEPPE VESUVIANO (Napoli). Dopo aver sfiorato tre anni fa la conquista di un posto in finale per il concorso Miss Italia, terza nella precedente finale regionale 2008 del concorso in Campania, Giusy Alessandra Parlato, …

…nata a Napoli il 13 luglio 1986, ha potuto festeggiare a San Giuseppe Vesuviano il compleanno ed il suo sogno di accedere alle semifinali di Salsomaggiore Terme in rappresentanza di tutta la nostra regione con il titolo di Miss Bellezza Rocchetta Campania 2008.

Giusy Alessandra ParlatoAd incoronare la bella ventiduenne napoletana è intervenuto il sindaco di San Giuseppe Vesuviano, Antonio Agostino Ambrosio, che per due anni ha accolto la finalissima regionale campana del famoso concorso di bellezza e, dopo una democratica pausa per concedere, quest’anno, ai vicini nolani l’ultima tappa regionale del concorso, ha già posto, durante l’intervento e saluto al pubblico presente, il diritto di prelazione per accaparrarsi nel proprio comune l’evento conclusivo di Miss Italia 2009. Sul grande palco allestito in piazza Garibaldi con una lunga passerella hanno sfilato 34 concorrenti, tutte molto belle, è stato arduo il compito di eleggere le prime classificate, come affermato dallo stesso sindaco. La presentazione è stata come di consueto affidata al mitico Erennio De Vita, che si impone una sempre maggiore carica per superare se stesso nella frenetica e coinvolgente conduzione delle serate, ormai da molti anni in Campania per conto di Antonio Contaldo, agente esclusivo regionale del concorso nazionale Miss Italia. Le miss in gara, provenienti dalle numerose qualificazioni provinciali già svolte quest’anno, hanno espresso alla giuria, presentandosi al microfono e sfilando, le loro capacità professionali e la loro bellezza. Mentre Fabio D’Arco con la regia mobile riprendeva le immagini delle partecipanti alle serate e “Radio Quinta Rete”, al seguito del concorso, intervistava personaggi, ex finaliste a Salsomaggiore Terme e le due Miss già con passaporto per Salso (Miss L’Aura Blu by Refec Moda Mare Campania 2008, Lorena Pucciarelli, e Miss Deborah Campania 2008, Rossana Giano) il pubblico ha applaudito di continuo le ragazze in gara e gli artisti che hanno intervallato le sfilate.

La kermesse, perfettamente organizzata nei suoi particolari da Franco Amodeo, referente di zona per Contaldo, ha avuto anche una simpatica somiglianza con la finale nazionale del concorso perchè il sindaco Ambrosio ha voluto valutare più attentamente le ragazze visionandole con la giuria da lui presieduta nell’aula consiliare e rivolgendo qualche domanda ad ognuna delle iscritte a concorrere, quindi si è potuto esprimere, come a Salso, un giudizio preventivo per facilitare la scelta della vincitrice.

da sin. Pedalino, Annunziata, Parlato, Coccorese, CastaldoMolti i momenti di spettacolo, sono intervenuti: i cantanti Denny Celentano, Gino Accardo con le sua classe ed arte ereditata da Roberto Murolo, il tenore Giandomenico Catapano, la giovane quindicenne Marzia, della cittadina ospitante l’evento, ed il bravo imitatore Enzo Guariglia. Durante le premiazioni, a porgere un saluto quale artefice dei successi della moda che da San Giuseppe Vesuviano ha conquistato l’Italia ed il mondo, è intervenuto il concittadino stilista Gianni Molaro. Non poteva mancare la presenza di Rosaria Schiavo, Miss Campania 2007 che conquistò il titolo proprio a San Giuseppe Vesuviano e che ha poi conquistato a Salso ben due titoli nazionali: Miss Deborah e Miss Diva e Donna e due seconde posizioni in Miss Miluna e Miss Sasch modella domani, presenti anche Alessia Onzaca, vincitrice del titolo nazionale di Miss Bioetyc Deborah 2006, Stefania Morabito, Miss Deborah Campania 2006, Simona Mazzarella, Miss Sasch Modella Domani Campania 2007, Gilda Sasso, Miss Sorriso Lei Card di Agos Campania 2007 (che vorrebbe diventare maitre), le due finaliste attuali Lorena Pucciarelli e Rossana Giano.

La giuria presieduta dal sindaco Ambrosio, con segretario Gianni Giugliano consigliere provinciale e composta da Giuseppe Di Napoli, presidente dell’Amîra per la sezione di Napoli, Alberto Alovisi, presidente dell’Ada Campania, Guido Bevilacqua, avvocato, Andrea Giumella, imprenditore, Gianni Molaro, stilista, Alessandro Boccia, acconciatore, Vincenzo Ugliano, consigliere comunale, Giuseppe Sepe, Nicola Menzione, Salvatore Cozzolino, rispettivamente assessori ai Lavori Pubblici, Polizia Municipale e Politiche Sociali, Sabrina Castaldo, avvocato, Francesco Santorelli, vicesindaco, Francesco Ferraro, responsabile dei servizi finanziari, Giovanni Scudieri, responsabile Istruzione e Cultura, ha decretato le vincitrici della serata.

Giusy Alessandra ParlatoMiss Rocchetta Bellezza Campania 2008, Giusy Alessandra Parlato, abita a Napoli nella storica Piazza Capuana, ha occhi e capelli castani, è alta 170 cm., pesa 52 kg. ed indossa la taglia 40. Nata sotto il segno del Cancro, è al secondo anno di studi in Giurisprudenza ed aspira a diventare avvocato o attrice, ama la lettura ed il fitness, il cantante preferito è Luis Miguel con la canzone “Amarte es un placer”, mentre l’attore per cui stravede è Richard Gere e l’attrice preferita è Julia Roberts. Classica napoletana, ama il ragù della nonna (quello della Domenica) però non gradisce pasta e ceci, dichiara che non potrebbe fare a meno della mamma ed alla richiesta di definirsi con tre aggettivi risponde: riservata, sincera e semplice ma il suo pregio è la solarità mentre come difetti riconosce di essere diffidente e permalosa. La Miss Italia, preferita da Giusy, dall’88 in poi, è Silvia Battisti, partecipa al concorso perchè le piace affrontare sfide difficili e mettersi alla prova per cercare di divenire famosa. Gradirebbe che le sfide nel concorso avvenissero con argomenti alla pari fra le due sfidanti. Accetterebbe subito una proposta lavorativa quale conduttrice ma non poserebbe mai nuda. Giusy è molto felice della sua famiglia ed oltre la mamma Gelsomina Iannario, casalinga, parla entusiasta del papà Massimo, che è commerciante, e dei fratelli Sergio, Roberto e Giammarco rispettivamente di anni 20, 14 e 12 anni.

Vittoria Coccorese, di Licola, occhi e capelli castani, ha conquistato il secondo posto, mentre al terzo posto si è classificata Giusy Annunziata di Ottaviano, occhi e capelli neri. Quarta e quinta sono Maria Antonia Pedalino di Avella e Maria Castaldo di Striano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico