Campania

Parete, spari contro la concessionaria Tamburrino

carabinieriPARETE (Caserta). Sono stati diversi i colpi di arma da fuoco esplosi nella notte di mercoledì alla Tamburrino Motors, la concessionaria di moto di proprietà di Luigi Tamburrino.

Panico in via Vittorio Emanuele, sede della rivendita, dove i colpi hanno attirato l’attenzione dei residenti che prontamente hanno allertato i militari del nucleo Radio mobile, coordinati dal tenente Domenico Forte. Gli spari hanno provocato danni a 5 automezzi fermi in esposizione e alle vetrate della concessionaria. Sono in corso le indagini per identificare gli autori del gesto. Luigi Tamburrino era stato arrestato lo scorso 25 gennaio dalla Guardia di Finanza di Napoli, con l’accusa di concorso in estorsione ai danni della ditta di costruzioni Emini Spa, nell’ambito di indagini a carico del clan dei Casalesi. Le Fiamme Gialle avevano, in quell’occasione, sequestrato beni immobili e quote societarie per otto milioni di euro.

Articoli correlati

Lusciano, pizzo a Emini: arrestati ex amministratori comunali di Redazione del 25/01/2008

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico