Volla

Napoli, operazione antiusura: 17 arresti

carabinieri NAPOLI. I carabinieri di Cercola (Napoli) hanno messo in manette 17 presunti affiliati ai clan Veneruso e Sarno nell’ambito di un’operazione antiusura.

Tra gli arrestati vi sono Antonio Veneruso, fratello del capoclan, e Francesco De Luca, ritenuto il suo braccio destro. L’operazione è scaturita dalla denuncia di un commerciante di Volla (Na), costretto a versare al clan 10 mila euro mensili di interessi. Gli arresti sono stati eseguiti a Volla, Afragola, Portici e nel quartiere napoletano di Ponticelli. Altre due persone sono ricercate. L’ uomo, titolare di un’attività di cosmetici, aveva chiesto un prestito al clan Sarno, attivo nel quartiere Ponticelli, ma poi era finito sotto estorsione e costretto a versare un tasso di interesse mensile del 5 per cento. Per tentare di ottenere lo “sconto” si era poi rivolto al clan Veneruso, che praticavano un tasso di interesse mensile del 4 per cento. Poi, stretto dalla morsa degli estorsori, si è rivolto ai carabinieri.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, Virgilio difende l'ex Giunta Sagliocco: "Ma di quali debiti parla la maggioranza?" - https://t.co/JiDvmKRXY7

5 ospedali casertani su 6 senza direttore sanitario: Fials chiede nomine all'Asl - https://t.co/nFLnyZEGyd

Parete, occupazione aree pubbliche: duro scontro tra il sindaco Pellegrino e il Pd - https://t.co/J5mvpSFDsp

Migranti morti nel Mediterraneo, Lucio Romano: "Non usare tragedie per scopi elettorali" - https://t.co/UrS13tkGQI

Condividi con un amico