Campania

Mondragone, via le “ringhiere” da Viale Margherita

MONDRAGONE (Caserta). Lo scorso 8 luglio la Giunta Comunale ha approvato i lavori di messa in sicurezza del cantiere di Viale Margherita. Prevista l’esecuzione dei seguenti lavori: eliminazione dei dissuasori di metallo e la messa in sicurezza del manto stradale.

“Tutto ciò avverrà nel massimo rispetto delle vigenti normative sulla sicurezza dei luoghi di lavoro”, dichiara l’assessore ai lavori pubblici Francesco Lavanga. La procedura nasce da una trattativa privata al fine di consentire, entro la fine del mese di luglio, di avviare i lavori anche in relazione agli imminenti festeggiamenti di Ferragosto. “Siamo intervenuti per risolvere le difficoltà create da una scelta di arredo della pista ciclabile del tutto incomprensibile, – spiega Lavanga – che ha generato situazioni di estremo pericolo per la cittadinanza, fino a generare anche azioni legali di risarcimento. Oggettivamente il tipo di arredo adottato è risultato estremamente pericoloso per la pubblica e privata incolumità. Ovviamente il nostro proposito non è solo quello di eliminare un problema, quanto quello di completare la riqualificazione di Viale Margherita, valutando anche la possibilità di riproporre anche il doppio senso di marcia o di contemperare la pista ciclabile con una rimodulazione del collegamento di Viale Margherita e delle traverse laterali in modo che il traffico possa facilmente fluidificare con sicurezza di tutti i mezzi in transito. In questa direzione, nel mese di settembre, sarà cura dell’Amministrazione ascoltare le opinioni più articolate delle cittadinanza”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico