Campania

Fondi europei, Romano: “Sciogliere nodi Ptr”

Paolo Romano NAPOLI. “Sulla programmazione della spesa dei fondi europei è necessario un immediato cambio di passo.

Non è accettabile che, malgrado quanto accaduto per l’Agenda 2000-2006 si continui nel segno della polverizzazione delle risorse come si è fatto col Parco Progetti i cui numeri, un miliardo di euro per 357 progetti, si commentano da sé. Forza Italia, da opposizione di governo, è pronta al confronto e alla proposta ma nessuno si illuda di poter continuare ad operare nel segno del continuiamo”. Così il presidente del Gruppo di Forza Italia in Consiglio regionale della Campania Paolo Romano a margine del meeting di oggi sul tema “Fondi Europei, Analisi e Proposte, organizzate dal Gruppo di Forza Italia al Consiglio regionale della Campania e dal Coordinamento Regionale di Forza Italia Campania. “E’ necessario – ha aggiunto Romano – guardare alle grandi opere regionali, concentrarsi su quelle azioni strategiche capaci di i innescare sviluppo e occupazione stabile come, ad esempio, la realizzazione dell’Aeroporto di Grazzanise o il recupero delle aree produttive dimesse e chiudere una volta e per tutte col libro della politica degli annunci il cui ultimo capitolo, quello del Piano Territoriale Regionale in discussione in Aula, costituisce, malgrado rappresenti comunque una buona sintesi tra il governo dei flussi finanziari e le regole strutturali dello sviluppo, un nodo ancora tutto da sciogliere. Malgrado certa sinistra non abbia già esitato a venderselo come panacea di tutti i mali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico