Campania

Festival del Gusto, serata finale a Moiano

Una delle tappe del “Festival del Gusto”BENEVENTO. Si svolgerà venerdì 18, a partire dalle ore 20, presso il ristorante pizzeria “Il Guappo 2” a Moiano (Benevento), in via Tuoro, la serata conclusiva del “Festival del Gusto”.

Sarà una serata particolare che Edoardo Lanza, ideatore della manifestazione, assicura di certo successo per i personaggi del mondo imprenditoriale, culturale, artistico, musicale, canoro ed enogastronomico che saranno presenti. Successo anche perchè il Festival, l’”evento dell’anno”, merita il boom finale di consensi, avendo avuto una così grande affermazione da poter ripartire già dal 19 settembre con una nuova edizione che, oltre al Festival del Gusto in Campania, vedrà contemporaneamente svolgersi manifestazioni analoghe con lo stesso titolo e logo anche in Sicilia, con partenza da Palermo l’11 ottobre, e Lucania, con prima tappa a Potenza il 26 settembre, sempre curate da Lanza e con il supporto di Ciro Di Dato, presidente di Assoimpero, che attraverso le varie sedi dell’associazione di imprenditori ha sostenuto sin dall’inizio l’idea. Successo inoltre perchè la serata conclusiva è slittata di due settimane proprio per garantire la perfetta organizzazione di tutti i suoi aspetti, a cominciare dalla location che per toccare la provincia di Benevento ha atteso l’inaugurazione del ristorante “Il Guappo 2” che avverrà proprio in occasione del Festival.

La nuova struttura che Marco Amoriello, più volte campione mondiale di pizza senza glutine, e sua moglie Marianna Iaquinto, anch’essa vincitrice di numerosi trofei in gare nazionali ed internazionali dedicati alla pizza, è un’oasi del “Buon Gusto” per coloro che desiderano in zona qualcosa di veramente genuino e particolare. Infatti il Guappo 2, ancor più della Pizzeria “Al Guappo” di Moiano, che continuerà la sua affermata attività, sarà una meta di riferimento per tutti perchè offrirà la possibilità di gustare cibi genuini, cucinati nel rispetto delle tradizioni con gran cura sia per i più attenti normali buongustai che per i celiaci ai quali Amoriello tiene tanto essendo divenuto un grande esperto in materia ed un docente e conferenziere. Chef del ristorante è il 42enne Marcello Vespro, socio Fic di Pomigliano d’Arco, esperto anche nel senza glutine. L’ampia struttura, che si trova in un polmone di verde natura con un panorama rilassante e suggestivo, inoltre offrirà a breve delle camere abitative per poter meglio accogliere la clientela che desidera anche soggiornare in un luogo così attraente.

I prodotti utilizzati dal nuovo locale sono di gran prestigio nel campo, a cominciare dai vini di Masseria Frattasi che la famiglia Cecere Clemente, titolare dell’ azienda da generazioni, continua a produrre con i suoi vitigni ai piedi del Magnum Taburnum cantato da Virgilio nell’Eneide e nelle Georgiche. Proprio sotto al Taburno sopravvisse la varietà Falanghina negli anni della filossera e qui nel punto più meridionale del massiccio calcareo negli anni Sessanta era rimasta l’unica enclave coltivata. Altre aziende produttrici di particolari prodotti tipici che forniranno al ristorante carni, salumi e tante altre leccornie sono l’”Ildia” e “Uzzauto”.

La kermesse precede di qualche giorno un’altra serata spettacolo organizzata da Lanza e Di Dato che, lunedì 21, alle ore 21, nel Belvedere XIX marzo 1944, in Via Piromallo 11 a San Sebastiano al Vesuvio, alla quale è invitata tutta la popolazione con ingresso libero, vedrà la premiazione dei partecipanti al Festival del Gusto 2008 con la consegna di attestati per tutti e di targhe ai primi classificati in base alle votazioni espresse, di volta in volta, da una competente giuria per decretare la migliore “Accoglienza”, il miglior “Servizio”, la migliore “Cucina” ed i migliori “Vini”.

Per partecipare alla serata di Moiano è possibile prenotare chiamando i numeri telefonici 3388116046 oppure 3208338243 – 338474426.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico