Campania

Castelvolturno, DcA: “Commissioni immobili come Amministrazione”

Daria e Papararo della DcA di Castel VolturnoCASTELVOLTURNO (Caserta). “Le Commissioni Consiliari non funzionano alla pari di questa amministrazione, che risulta sempre più immobile, miope e sorda alle esigenze del territorio e dei cittadini”.

E’ l’accusa rivolta alla maggioranza Nuzzo dalla Democrazia Cristiane per le Autonomie di Castel Volturno. “Alla luce della nuova geografia consiliare venutasi a creare in Consiglio Comunale, – continua la DcA – per opera dei consiglieri comunali di maggioranza, anche le commissioni consiliari hanno richiesto una nuova designazione dei componenti di ciascuna di essa. Il passo successivo sarebbe dovuto essere finalmente il loro funzionamento. Invece, anche in questo, l’amministrazione è all’anno zero. A tal proposito è utile ricordare che le Commissioni Consiliari rivestono un importantissimo ruolo propositivo e consultivo in ordine agli atti di competenza del Consiglio. Tutto ciò sta avvenendo sotto la preoccupante e totale indifferenza del Presidente del Consiglio che evidentemente ha inteso il proprio ruolo solo ed esclusivamente nel cronometrare i 5 minuti da concedere ad ogni consigliere comunale per gli interventi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico