Campania

Castelvolturno, consulenze: “Comune inadempiente”

Daniele PapararoCASTELVOLTURNO (Caserta). Ennesimo intervento della

DcA sulla gestione amministrativa della maggioranza Nuzzo. Questa volta il partito di Rotondi pone l’attenzione sulla questione “Consulenze Esterne”, riportando le affermazioni del dirigente nazionale della DcA Daniele Papararo.

“L’amministrazione comunale risulta essere inadempiente con il Ministero della Pubblica Amministrazione e Innovazione in quanto non ha provveduto ad inoltrare l’elenco delle consulenze esterne relative all’anno 2006. L’inadempienza è tangibile: infatti Castel Volturno compare, sul sito del Ministero, tra i comuni inadempienti. Su tale questione presenteremo una Interrogazione Consiliare per conoscere le motivazioni per cui il Comune di Castel Volturno non ha inoltrato, al relativo Ministero, l’ elenco delle consulenze esterne e affidamento di incarichi per l’ anno 2006. Tale inadempienza non consente attualmente di conferire altri incarichi come previsto dall’ art. 53 del citato Dlgs, in cui si precisa ‘…che le amministrazioni pubbliche che omettono gli adempimenti, non possono conferire altri incarichi e consulenze esterne fino a quando non regolano la loro situazione’. Una domanda sorge spontanea: ma a cosa pensano questi amministratori di Castel Volturno?”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico