Napoli Prov.

Castellammare, “Una mail a La Russa per chiedere sicurezza”

Antonio SicignanoCASTELLAMMARE DI STABIA (Napoli). “Una email per la sicurezza” è la nuova iniziativa lanciata da Antonio Sicignano, vicepresidente regionale dei Circoli della Libertà della Campania e presidente del circolo di Castellammare di Stabia.

“I recenti fatti di cronaca – spiega Sicignano – ci hanno ricordato che la città di Castellammare è vittima dell’ennesima emergenza: l’illegalità. Tuttavia, poiché dall’amministrazione comunale piovono solo parole e mai fatti, invitiamo tutti i cittadini stabiesi a mandare una mail di Sos al Ministro della Difesa Ignazio La Russa, all’indirizzo larussa_i@camera.it”. “Una email – continua – per chiedere che anche il territorio stabiese sia ricompreso tra quelle città in cui, dal 1 agosto, saranno impegnati i ‘pattuglioni’ misti soldati – forze di polizia, previsti dal decreto sulla sicurezza. Tale soluzione – aggiunge – si rileva necessaria in quanto permetterà alle forze dell’ordine, che già svolgono un ottimo lavoro, di concentrarsi su alcuni obiettivi criminali più sensibili e lasciare ai militari il pattugliamento delle strade più a rischio illegalità. Chiaramente – conclude Sicignano – non chiediamo un trattamento esclusivo, ma solo che il nostro territorio venga annesso, ai fini del presente progetto, alla città di Napoli”. Napoli, infatti, assieme a Roma, Milano, Padova e forse Venezia, sarà tra le prime città in cui saranno impiegati i “pattuglioni” interforze polizia – esercito. Duemila soldati saranno dislocati su siti sensibili per liberare agenti di polizia e rafforzare la vigilanza anche nei luoghi di vacanza. Altri mille daranno vita alle pattuglie, che non potranno però effettuare arresti: il decreto esclude le funzioni di polizia giudiziaria. Ognuna di esse sarà composta da tre-quattro persone, di cui un militare.

Il modello di mail da inviare a La Russa

Ill. mo Sig. Ministro,

sono un cittadino di Castellammare di Stabia (60.000 abitanti in provincia di Napoli), una città, negli ultimi tempi, ostaggio di criminalità e delinquenza.

Per citare solo qualche recente episodio di cronaca, basta fare riferimento al recente omicidio a scopo di rapina di Raffaele Gargiulo (data 8/7/2008), o alla rapina (data 11/7/2008) di 100.000 presso il Banco di Roma, sito in Castellammare di Stabia al Viale Europa.

Pertanto, ritengo ottima cosa il progetto, lanciato di recente dal Suo Ministero, avente ad oggetto l’impiego, con compiti di Pubblica Sicurezza, di “pattuglioni” misti soldati – forze di polizia.

Ragion per cui, considerata la crescente illegalità del territorio in cui vivo, ritengo opportuno suggerirLe di inviare qualche militare anche nella mia città, magari considerandola formalmente come territorio annesso alla città di Napoli.

Cordialmente, ….

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico