Campania

Castel Morrone, rapina da 8mila euro all’ufficio postale

carabinieriCASTEL MORRONE (Caserta). Malviventi in azione questa mattina a Castel Morrone, a farne le spese è stato l’Ufficio Postale sito in via Nicchio.

Due malviventi all’orario di apertura sono entrati in azione ed armi in pugno sono penetrati all’interno dei locali intimando al direttore di aprire la cassaforte. Al diniego dello stesso direttore, motivato dal fatto che la cassaforte è dotata di temporizzatore che ne comanda l’apertura e chiusura, i due rapinatori hanno razziato “solo” le casse degli sportelli che al momento contenevano circa ottomila euro. Sportelli già in attività ed intenti a pagare le pensioni del mese di Luglio. Attimi di paura e tensione quelli vissuti dagli utenti dell’Ufficio Postale, che hanno visto davanti ai loro occhi tutta la dinamica della rapina. I malviventi sono entrati con addosso finti abiti da lavoro. Rocambolesca anche la fuga: i due, infatti, dopo aver compiuto la rapina sono scappati a bordo di una motocicletta, che poi hanno abbandonato nei pressi di un distributore di benzina del luogo, dileguandosi nel nulla. Subito è scattata la caccia all’uomo da parte dei carabinieri che, agli ordini del maresciallo Fiorentino Corbo e del suo vice Marco Margiotta, hanno subito iniziato a controllare il territorio anche con l’ausilio di un elicottero dell’Arma appositamente chiamato a supporto. Controlli e posti di blocco sono poi proseguiti per l’intera giornata, ma finora dei rapinatori nessuna traccia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico