Campania

Camorra, arrestato il latitante degli scissionisti Cerullo

Riccardo CerulloNAPOLI. Arrestato stamani Riccardo Cerullo, 41 anni, appartenete al clan degli scissionisti di Scampia, a Napoli. L’uomo, di basso profilo di pericolosità sociale, ma secondo l’accusa, ben addentrato nel traffico di stupefacenti, era latitante da giugno scorso.

A rintracciarlo nelle campagne di Pignataro Interamna, piccolo comune a sud della Ciociaria, dove Cerullo è cresciuto, sono stati gli agenti della Squadra Mobile di Frosinone agli ordini del vicequestore Carlo Bianchi e quelli del commissariato di Formia. Il ricercato ha tentato la fuga per i boschi, ma non è sfuggito alla cattura. Cerullo era sfuggito ad un arresto nel quartiere napoletano di Scampia, in cui erano finiti in manette altri affiliati al clan degli scissionisti. E’ stato associato al carcere di Cassino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico