Campania

Caiazzo, presentato a Roma il Festival “Jovinelli”

Peppe JovinelliCAIAZZO (Caserta). È stato presentato, nella splendida Sala delle Bandiere del Comune di Roma, il Festival Nazionale del Varietà intitolato a Peppe Jovinelli, impresario teatrale nato a Caiazzo, che all’inizio dello scorso secolo fondò a Roma l’omonimo Teatro.

Non è un caso che il Festival sia stato presentato al Campidoglio in quanto è molto forte il legame tra la Città di Caiazzo, che ha dato i natali a Don Peppe e la Città di Roma, nella quale nel marzo del 1909, l’impresario caiatino fondò appunto l’omonimo teatro. Presente a Roma una nutrita delegazione di Amministratori della città di Caiazzo: il Sindaco Stefano Giaquinto, l’Assessore alla Cultura Tommaso Sgueglia, l’Assessore alle Attività Produttive Antonio Di Sorbo, l’Assessore Stefano De Matteo, il Presidente del Consiglio Comunale Antonino Puorto, il Capogruppo Pasquale Simeone e il Direttore Artistico della kermesse Maurizio Merolla accompagnato dalle nipoti del grande impresario. Accolti con simpatia ed ospitalità dal Sindaco Gianni Alemanno, gli amministratori caiatini sono stati, successivamente, salutati dagli Assessori Castiglioni e Bordoni della Città di Roma. La delegazione si è poi trattenuta a lungo con il portavoce del Sindaco Alemanno, Simone Turbolente, il quale si è reso disponibile ad avviare una proficua collaborazione tra le due città in occasione del centenario della fondazione del Teatro Jovinelli (oggi ribattezzato Ambra-Jovinelli) che sarà celebrata il prossimo anno.

“Sono molto soddisfatto dell’incontro – ha dichiarato il Sindaco Giaquinto – in quanto rappresenta il primo importante passo per celebrare sempre più degnamente la figura dell’impresario caiatino e la grande sensibilità mostrata da Gianni Alemanno rappresenta per la nostra città motivo di orgoglio”. Soddisfatto anche il vicesindaco Sgueglia per il quale è “il primo passo verso la vera consacrazione nazionale del Festival e rappresenti anche il giusto riconoscimento a Don Peppe Jovinelli”. “È una grande occasione anche per valorizzare il nostro territorio con le annesse attività produttive visto che per l’occasione allestiremo una spazio dedicato alla promozione dei prodotti tipici”, ha commentato l’Assessore alle Attività produttive Di Sorbo.

Appuntamento a Caiazzo dal 29 luglio al 4 agosto per assistere alla kermesse caratterizzata anche quest’anno da un programma di tutto rispetto e che si concluderà con la consegna al noto artista Martufello del tradizionale Premio Jovinelli. È prevista, inoltre, per lunedì 28 luglio alle ore 12 una conferenza stampa presso la sede dell’EPT di Caserta alla presenza del Presidente Enzo Iodice che ha patrocinato l’evento.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico