Campania

Alife, carabinieri arrestano due ricettatori d’oro

 PIEDIMONTE MATESE (Caserta). I carabinieri di Piedimonte Matese hanno tratto in arresto due napoletani, entrambi 44enni, Antonio Annunziata, incensurato, e Nunzio Tortore, con precedenti per reati contro il patrimonio, con l’accusa di ricettazione.

Nei pressi di Alife (Caserta), sulla strada provinciale 158, sono stati trovati in possesso di cinque chili d’oro (per un valore commerciale di 50mila euro) e 30mila euro in contanti, nascosti in intercapedini della Fiat Croma a bordo della quale viaggiavano. Secondo gli inquirenti, i monili e i soldi provengono da furti o rapine compiute nel casertano e nelle zone limitrofe. Indagini sono in corso anche per identificare gli autori materiali dei furti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico