Aversa

Facoltà di Architettura: “Qualità urbana e professioni”

Facoltà di ArchitetturaAVERSA. Si è tenuto stamani il convegno “Qualità urbana e professioni” presso la Facoltà di Architettura Luigi Vanvitelli di Aversa.

L’incontro, a cui erano presenti tutti i giovani architetti e non, si è svolto nell’aula conferenze S1, nella splendida struttura della facoltà di Architettura. L’evento è partito alle 9.30 con il cosiddetto “Welcome Coffe”, alle 10 il presidente della Provincia di Caserta Sandro De Franciscis insieme al Rettore della Seconda Università degli Studi di Napoli Francesco Rossi, al sindaco di Aversa Domenico Ciaramella e al preside della facoltà di Architettura Sun Concetta Lenza, hanno dato con il loro saluto il via al clou del meeting. Intorno alle 10.30 Lorenzo Bellicini, architetto e membro direttivo del Consiglio Direttivo del Cresme, ha presentato all’intera platea una relazione sui principali punti riguardanti il tema del convegno. Alle 11, diversi esponenti illustri del settore, tra cui Stefania Brancaccio del Comitato Piccola Industria di Caserta, Carlo Cicala presidente della Confindustria di Caserta, Domenico De Cristofaro presidente dell’ordine degli Architetti di Caserta, Michele Di Natale preside della facoltà di Ingegneria Sun, Carmine Gambardella, direttore Dcp della facoltà di Architettura di Aversa, Pasquale Giuliano presidente della Commissione Lavoro del Senato, Carmine Lampitiello rappresentante studenti al C.d.F. di Architettura, Vittorio Severino presidente dell’ordine degli Ingegneri di Caserta, Raffaele Sirica presidente Cnappc e Salvatore Tessitore vicepresidente Ancpl, hanno partecipato alla tavola rotonda per esprimere i propri pareri sulle questioni relative allo sviluppo urbanistico. Il congresso terminerà alle 13 con il “light lunch”. Il seminario, organizzato dal comitato per le attività culturali autogestite dagli studenti della facoltà di Aversa, con il patrocinio del Consiglio Nazionale degli Architetti Ppc, ha avuto l’obiettivo di inculcare nei giovani architetti la propensione verso una qualità dei progetti urbani, una qualità che deve tramutarsi in innovazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico