Aversa

Di Martino (Ag) ricorda il giudice Borsellino

BorsellinoAVERSA. “L’insegnamento di Paolo Borsellino ci è ancora oggi da faro e da guida nella nostra vita e nella nostra cultura non solo di uomini di destra ma di uomini della società civile, uomini del futuro”.

Esordisce così il leader di Azione Studentesca e segretario cittadino di Azione Giovani, Rolando di Martino, nell’anniversario della scomparsa,16 anni fa, del magistrato impegnato sul fronte della lotta alla mafia. “La figura di Borsellino – continua di Martino – è da sempre uno dei nostri simboli ed il ricordarlo ogni anno è un nostro vanto ed una nostra costante,ma è il ricordarlo ogni giorno in ogni nostro gesto è quello che mi rende più fiero. La mafia, la camorra e la criminalità organizzata devono essere sconfitte e solo alla base di un sistema civile sano e di uomini che non hanno paura della legge del più forte finalmente il cancro della nostra terra verrà estirpato. Sembra banale dire che il pensiero e il sacrificio di uomini come Borsellino deve essere oggi una delle motivazioni più grandi che ci sospingono nelle nostre azioni ma è solo il mettere in atto ed essere coscienti del significato che hanno questi uomini nella nostra cultura e nella nostra italianità che non renderà vano il loro sacrificio. Sarà facendo camminare ancora le loro idee sulle nostre gambe – conclude di Martino – che Borsellino, per me uno degli angeli della nostra Italia, resterà ancora vivo e avrà vinto per davvero la lotta alla mafia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico