Villa Literno

Tessitore agli “Incontri d’arte” pro Aisla

Antonio TessitoreVILLA LITERNO. Antonio Tessitore, assessore alla Disabilità del Comune di Villa Literno, ha partecipato venerdì sera ad Aversa alla inaugurazione della mostra d’arte promossa dalla associazione “Incontri d’arte” in favore dell’associazione italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica (Aisla).

Nel corso della manifestazione sono stati proiettati i cortometraggi Telethon sul presidente Mario Melazzini e sullo stesso Tessitore. Sono intervenute anche Nadia De Gregorio, referente Aisla Campania, e Maria Rosaria Monsurrò, neurologo al Policlinico della Seconda Università di Napoli nonché consulente scientifico Aisla, che da anni studia tale patologia. La mostra sarà attiva fino al 14 giugno nelle sale dell’ex Macello di via Tristano: previste altre 3 battute d’asta dei quadri realizzati dagli studenti della scuola d’arte dell’associazione, diretta dal maestro Francesco Connola, domenica 8 giugno, mercoledì 11 giugno e venerdì 13 giugno. Parte del ricavato sarà devoluto all’Aisla. Promossa anche una raccolta libera di fondi (conto corrente postale n° 17464280, intestato ad Aisla onlus). “Questa iniziativa volontaria di solidarietà vuole offrire un piccolo contributo per sostenere la ricerca e l’informazione su una malattia devastante come la Sla e fornire assistenza a tutte le persone che ne vengono colpite”, ha spiegato Patrizia Rizzitano, direttrice dell’associazione promotrice dell’evento. A margine dell’incontro l’assessore Tessitore ha annunciato la prossima nascita di una sede casertana dell’Aisla, che avrà la propria base operativa proprio a Villa Literno.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico