Villa Literno

Le linee programmatiche nel consiglio di mercoledì

Municipio di Villa LiternoVILLA LITERNO. Mercoledì 25 giugno, alle ore 18, nella sala Splendore di piazza Marconi, il rinnovato consiglio comunale di Villa Literno si riunirà per la seconda volta dalle elezioni del 13-14 aprile.

Passaggio fondamentale per dare il via all’azione amministrativa e di governo sarà la presentazione al consiglio delle linee programmatiche relative alle azioni e ai progetti da realizzare nel corso del mandato quinquennale. Il primo punto all’ordine del giorno sarà però una comunicazione circa un prelievo dal fondo di riserva del bilancio di previsione 2008, in esecuzione della delibera numero 8 della Giunta Municipale tenutasi il 28 maggio. Altro passaggio obbligato, dopo la relazione programmatica sarà, al terzo punto, l’individuazione delle commissioni e degli organismi ritenuti indispensabili per la realizzazione dei fini istituzionali: la commissione sui lavori pubblici. Sarà poi nominata una commissione per la formazione dei giudici popolari della Corte di Assise e della Corte di Assise e di Appello. Il consiglio dovrà popi formare le commissioni consiliari permanenti. Saranno tre, ognuna composta da 5 componenti, in rappresentanza del civico consesso, secondo un orientamento bipartisan: la prima si occuperà di urbanistica, edilizia privata, lavori pubblici, arredo urbano, traffico, ecologia, ambiente, protezione civile, igiene urbana, assistenza e politiche sociali, sistema socio-sanitario, rapporti con il volontariato, pubblica istruzione e cultura, politiche giovanili e sport; la seconda si occuperà invece di personale, organizzazione interna, polizia municipale, statuto, regolamenti, problematiche istituzionali, bilancio e programmazione, finanze e patrimonio, tributi, attività economiche e produttive, turismo; la terza sarà la commissione paritetica di garanzia. Il consesso sarà poi chiamato ad eleggere il difensore civico, a stabile in che misura va riconosciuta una indennità di funzione per il presidente ed il vicepresidente del Consiglio comunale, infine dovrà essere approvato un programma per il conferimento degli incarichi di studio, ricerca e consulenza per l’anno 2008. Nel caso in cui mercoledì non si raggiunga il numero legale, è già fissata una seconda convocazione per il giorno successivo, alla stessa ora.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico