Villa Literno

Condono edilizio: c’è tempo fino al 30 giugno

Municipio di Villa LiternoVILLA LITERNO. C’è tempo fino al 30 giugno per le integrazioni e le ricostruzioni delle pratiche di condono edilizio presentate dai cittadini.

Lo rende noto il Comune di Villa Literno attraverso un pubblico avviso a firma del sindaco Enrico Fabozzi e dell’assessore all’Urbanistica, nonché vicesindaco, Nicola Di Fraia. Si ricorda per ottenere il condono bisogna ricevere il titolo abilitativo edilizio da parte del Comune.Fino a quel mometo, l’immobile non è né lecito né condonato né sanato.Non basta quindi aver presentato l’istanza e aver pagato le somme in anticipo per l’oblazione degli oneri concessori. Nel caso in cui l’abuso edilizio non sia stato effettuato su aree sottoposte a vincolo (art.33 legge 47/85) è possibile effettuare una procedura semplificata, attraverso autocertificazione, al fine di consentire la celere definizione dei procedimenti. L’Ufficio Tecnico Urbanistico del Comune è a disposizione dei tecnici per chiarimenti in merito, su appuntamento.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico