Villa Literno

Atletica, ai Campionati Regionali doppio podio per l’agro aversano

gli atleti aversaniVILLA LITERNO. Il buon lavoro che sta svolgendo il Comitato della Federatletica in provincia di Caserta, riesce a produrre buoni frutti, lo dimostra il podio dei Campionati Regionali di Società, svoltisi al Coni di Benevento, che ci presenta due società dell’agro aversano sul podio della categoria ragazzi.

Si tratta dell’Atletica Villa Literno, argento e dell’Arca Atletica Aversa Agro Aversano, che con la sua miscela Aversa-San Marcellino, riesce a conquistare il bronzo. In verità per il club dell’Arca arriva anche il quarto posto tra le Ragazze e la bella prestazione tra gli Esordienti maschi. Pochissimi i punti che separano i due club, che comunque hanno dovuto lasciare il passo alla Libertas Baronissi, che ha vinto sia tra i ragazzi che tra le ragazze. Brillanti prestazioni sono arrivate da Ivan Slyvco (Arca Atletica Aversa) che ha vinto nel getto del peso con un “lancione” da oltre 14 metri, vittoria anche per Nicola Palmiero (Arca Aversa) nell’alto, davanti a Luca Fabozzi (Villa Literno), mentre nel lungo vince Luigi Della Corte (Villa Literno). Tra gli esordienti due vittorie arrivano da Francesco Nebbia (Arca Aversa) nel lancio del vortex e da Ardit Demiri (Arca Aversa) sui 600 metri. Per queste categorie ore si attende l’incontro tra provincie di Isernia del 21 di questo mese, mentre il 14 e 15 ci saranno i campionati regionali individuali di categoria a Marano.

gli atleti aversani

gli atleti aversani

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ospedale Aversa, la dirigente Maffeo: “In un anno e tre mesi è stato fatto un lavoro enorme” https://t.co/lfeEOZwxuh

Aversa, bufera sul bando Puc: insorge associazione nazionale urbanisti https://t.co/xsU4TiX6LY

Aversa, investita e uccisa. Il parroco al pirata della strada: “Costituisciti” https://t.co/9dpxKRSYBM

Aversa, edificio a rischio: sindaco indagato. De Cristofaro: “Sono tranquillo, già mi ero attivato per risolvere” https://t.co/CBCMs8N6sY

Condividi con un amico