Succivo

Eletto il direttivo cittadino del Pdl

Silvio BerlusconiSUCCIVO. Il Partito della Libertà prende forma. L’altro giorno, al termine di un’assemblea partecipata e sentita, tenutasi nella sede di via Roma in Succivo, è stato designato il gruppo dirigente.

Il direttivo, del nuovo soggetto politico voluto dal premier Silvio Berlusconi, è composto da sei membri, equamente rappresentativi delle varie anime. Infatti, due esponenti sono andati a Forza Italia, due ad Alleanza Nazionale e due al Circolo della Libertà.

I nominativi che compongano l’organismo sono: Antonio Tanzillo e Salvatore Pastena per Fi, Antonio Franco e Andrea Perrotta per An, Raffaele Castaldi e Imma Della Rossa per il Circolo della Libertà. Presidente onorario è stato indicato Luigi Brancaccio.

“Al neo gruppo dirigente – ha spiegato Bartolomeo Luongo, capogruppo in Consiglio Comunale del Pdl, forza di minoranza – spetta il delicato compito di guidare il Partito della libertà in questa delicata fase di transizione, elaborando proposte politiche, curando i rapporti sia con le istituzioni locali sia con le segreterie politiche provinciali e regionali dei rispettivi partiti. Ovviamente la loro funzione costituirà un ulteriore stimolo e incoraggiamento per il gruppo consiliare di riferimento di cui faccio parte e, in completa sinergia, potremo mandare messaggi ancora più forti e condivisi all’indirizzo dell’amministrazione comunale. Le proposte che saranno elaborate dal direttivo politico – ha aggiunto Luongo – saranno tradotte in fatti e atti che il gruppo consiliare porrà all’attenzione della maggioranza. Il primo atto di grande responsabilità e sfida del nuovo organo sarà quello di sottoscrivere, insieme ai consiglieri comunali del Pdl e agli iscritti tutti il ricorso che, di comune accordo, abbiamo deciso di inviare alla Corte dei Conti per quanto riguarda il Bilancio Comunale che sarà discusso nei prossimi giorni in Consiglio Comunale”.

Insomma, il gruppo di opposizione è intenzionato a rendere la vita difficile alla maggioranza di centrosinistra capitanata dal sindaco Franco Papa.

“Voglio sottolineare – ha concluso Luongo – che gli amici che hanno assunto l’onere e l’onore di traghettare il partito unico del centrodestra fino ai congressi sezionali che si terranno presumibilmente a Dicembre subito dopo i congressi di scioglimento di Alleanza Nazionale e Forza Italia, voglio ricordare che rappresentano il vanto del Psl locale e possono rappresentare la svolta di cui Succivo ha tanto bisogno”.

dal Corriere di Caserta (di Stefano Verde)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico