Sant’Arpino

Abusi edilizi, assolta la famiglia Vergara

Tribunale monocratico di AversaSANT’ARPINO. Una intera famiglia sotto processo per abuso edilizio e reati urbanistici. A finire dinanzi al Giudice Monocratico di Aversa la madre, Domenica Vergara, insieme ai sei figli, Rosa, Immacolata, Antonio, Patrizia, Felice, Filomena.

Il tutto per un abuso edilizio realizzato in quella che era l’abitazione di famiglia. Come accade nelle piccole realtà, appena il vicino mette in atto un intervento, immediatamente si allertano le forze dell’ordine. In questo caso la segnalazione riguardava la costruzione di una tettoia e quindi i vigili urbani, intervenuti sul posto, effettuarono il sequestro. Nel corso del processo, gli imputati, difesi dall’avvocato Enzo Guida, si sono difesi in diversi modi. in particolare la madre, Domenica Vergara, da perfetta capo famiglia, si è assunta la responsabilità dell’abuso, sostenendo che l’iniziativa era stata sua e che i figli, alcuni dei quali da diversi anni non residenti a Sant’Arpino, nessuna responsabilità avevano nella condotta realizzata. Sulla base anche di questi elementi i figli sono stati tutti assolti. Ma anche per la madre il processo ha avuto un esito positivo. La difesa ha infatti posto in evidenza che l’opera era da tempo completa, per cui era incerta la data di realizzazione e quindi il reato era prescritto. Il giudice al termine della camera di consiglio ha accolto la tesi difensiva.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico