Italia

Varese, 29enne egiziano ucciso a colpi di pistola

pistolaGERENZANO (Varese). Un 29enne egiziano è stato ucciso a colpi di pistola da un imprenditore italiano.

L’uomo, regolarmente registrato in Italia, si era recato, verso le 14, insieme ad altre persone, negli uffici della ditta edile “Katon”, in via Quarto dei Mille, che si occupava della pavimentazione autobloccante nella zona del cimitero del paese. In un primo momento si era detto che l’egiziano sarebbe stato raggiunto da numerosi colpi di pistola mentre era in strada. Invece, in seguito, secondo la ricostruzione dei Carabinieri, l’omicidio sarebbe avvenuto proprio negli uffici della ditta dopo la degenerazione di una lite durante la quale uno dei titolari dell’impresa avrebbe impugnato la pistola scaricando almeno una quindicina di colpi sulla vittima, i due fatali hanno raggiunto il 29enne al petto. L’egiziano è stato trasportato, urgentemente, all’ospedale di Saronno ma è morto dopo poco il ricovero. L’omicida, invece, si sarebbe dato alla fuga. Sul caso adesso indagano i Carabinieri del comando della compagnia di Saronno e del nucleo investigativo di Varese.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico