Italia

Truffa, lesioni, omicidio: arrestati medici di una clinica milanese

Guardia di Finanza MILANO. La Guardia di Finanza di Milano ha eseguito diverse ordinanze di custodia cautelare, in carcere o ai domiciliari, nei confronti di primari, ex primari e medici della clinica privata convenzionata “Santa Rita”, in zona Lambrate.

Gli arrestati sono accusati, a vario titolo, di truffa al sistema sanitario nazionale, omicidio volontario aggravato da crudeltà e lesioni personali gravissime. L’accusa di omicidio si riferirebbe ad alcuni pazienti anziani che sono morti poiché, secondo le indagini, sarebbero stati operati nonostante non fosse necessario, allo scopo di percepire un profitto. Vi sarebbero, inoltre, altri episodi dimalati terminali o in condizioni gravissime che avrebbero subito interventi ritenuti inutili. L’inchiesta, coordinata dai pm Tiziana Siciliano e Grazia Pradella, è partita nella primavera 2007. I finanzieri avevano già in precedenza sequestrato migliaia di cartelle cliniche, ritenute falsate o comunque alterate per ricevere rimborsi più cospicui rispetto a quelli dovuti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico