Italia

Torino, furgone investe e uccide carabiniere: ricercato

un incidenteTORINO. Dopo l’incidente di ieri a Piacenza nel quale è rimasta uccisa un’intera famiglia, un’altratragedia sulle stradeha stroncato la vita di un carabiniere di Torino.

L’incidente è avvenuto questa mattina alle 8.30 sulla tangenziale, all’altezza del casello di Bruere. Il maresciallo capo dei carabinieri Giovannino Sechi era a bordo della sua moto e si stava recando al lavoro presso il Nucleo radiomobile di Torino, quando all’improvviso, per cause ancora da accertare, un furgone lo ha tamponato e spinto contro il guard rail provocandone la caduta. Il conducente del furgone ha proseguito senza fermarsi e nonè stato ancora rintracciato. Sull’episodio indaga la polizia stradale che spera nell’aiuto di qualche testimone oculare per identificare il pirata. Sechi lascia un figlio di 13 anni.E’ il secondo carabiniere cheha perso la vita in questi giorni dopo l’omicidiodel sottotenente Marco Pittoni, 33 anni, ucciso nell’ufficio postale di Pagani, nel salernitano, mentre tentava di sventare una rapina.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico