Italia

“Salva Premier”: Veltroni chiude il dialogo con Berlusconi

Walter VeltroniROMA. Il “flirt” tra Pdl e Pd si spegne. Il leader democratico Walter Veltroni, dopo gli emendamenti cosiddetti “salva Premier” sui processi, chiude il dialogo con la coalizione guidata da Silvio Berlusconi.

“Le conclusioni le ha tratte il presidente del Consiglio quando ha strappato la tela di un dialogo possibile. – ha detto Veltroni ai microfoni del Tg3 – Ieri avevo sperato che prevalesse la responsabilità, ma per tutta risposta si sono presentati due emendamenti che riguardano una norma per evitare un processo che riguarda il presidente del Consiglio e ieri sera si è mandata quella lettera che riapre lo scontro nei confronti della magistratura, secondo lo scenario già visto tante volte”. Per il leader del Pd è stato Berlusconi a “scegliere il clima di scontro”. E chiarisce: “Il nostro non è un atteggiamento ideologico ma la volontà di scontro della maggioranza”. Si fida ancora di Berlusconi? Veltroni ha risposto: “Non è un problema di fiducia personale, è un problema di serietà”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico