Italia

Roma, asce e fucili per compiere rapine: cc sgominano banda

carabinieriROMA. I carabinieri del Nucleo operativo della compagnia San Pietro hanno arrestato due uomini di 32 e 30 anni ed una donna di 37 anni perchè responsabili di diverse rapine messe a segno a Roma.

I tre si muovevano a bordo di scooter rubati, indossando caschi neri e occhiali da sole, ed erano arrivati a colpire anche più farmacie consecutivamente nel raggio di pochi chilometri e nell’arco di mezz’ora. Per incutere timore nelle loro vittime, utilizzavano asce e fucili. Ad inchiodare la banda sono state le immagini registrate dalle telecamere a circuito chiuso di alcune farmacie, oltre alle varie deposizioni fornite dai testimoni. I carabinieri sono arrivati a stanare i banditi nel loro covo situato a Guidonia Montecelio, alle porte di Roma, in una villa dove sono state trovate armi, vestiti e altro materiale adoperato per compiere le rapine. I malviventi, con precedenti penali per rapina, spaccio di sostanze stupefacenti, lesioni personali e maltrattamenti in famiglia, sono ora in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico