Italia

Morto un italiano nell’attentato in Iraq

soldati IraqSADR CITY (Bagdad). Anche un italiano tra i cinque morti dell’attentato di oggi nel sobborgo sciita della capitale irachena.

La Farnesina ha, infatti, confermato che oltre ai due civili e ai due soldati americani ha perso la vita anche un italo-iracheno che si trovava sul luogo dell’attentato al momento dello scoppio. E’ stata avvertita la famiglia che non vive né in Italia né in Iraq. L’uomo era un interprete e lavorava per il Prt (Provincial reconstruction team). L’attentato ha provocato la morte anche di sei iracheni che si trovavano nelle vicinanze dell’ufficio del viceresponsabile della sede municipale che, quasi certamente, era il vero obiettivo della strage. Il comando americano ha diffuso una nota in cui si afferma che “un sospetto è stato arrestato mentre fuggiva dalla scena dell’attentato, ed è risultato positivo al test per i residui di esplosivo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico