Italia

Maturità, è “giallo” sulla poesia di Montale

MontaleROMA. Anche quest’anno subito dopo l’apertura delle buste contenenti le tracce per la prova di italiano si apre un giallo.

A destare stupore negli ambienti letterari è stata la poesia di Montale “Ripenso il tuo sorriso”, tratta da “Ossi di Seppia”. Ai ragazzi è stato infatti chiesto di commentare “il ruolo salvifico e consolatorio svolto dalla figura femminile” e “il ricordo della donna” che “è condensato nel suo viso e nel suo sorriso”. Si è trattato di un vero e proprio “scivolone” per gli esperti dal momento che, come ricordano i grandi letterari, la poesia è stata dedicata da Montale al ballerino russo Baris Kniaseff, come appunto lo testimonia la dedica a “k”. “Ripenso il tuo sorriso è una delle poesie più liriche di Montale, dedicata a un compagno di scuola” spiega la poetessa Luisa Spaziani, che è stata a lungo legata sentimentalmente al poeta. “È bello e strano – dichiara la poetessa – che l’abbiano scelta per gli esami di maturità. Mi compiaccio molto di questo fatto. ‘Ripenso al tuo sorriso’ non ha nulla a che fare con le donne, non ha agganci politici o sociali. È un invito a tornare a leggere la poesia nei suoi valori musicali e emotivi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico