Italia

Lecce, ucciso consigliere provinciale IdV

la vittima Giuseppe BasileLECCE. Un esponente dell’Italia dei Valori, Giuseppe Basile, consigliere provinciale di 61 anni, è stato ucciso a Ugento, nel Salento, con varie coltellate al torace.

I sicari lo hanno atteso al rientro a casa attorno all’una di notte e lo hanno assassinato con almeno cinque-sei fendenti. Il corpo è stato scoperto da vicini che rientravano a casa. Sul posto sono giunti gli investigatori coordinati dal sostituto procuratore di turno della Repubblica presso il tribunale di Lecce, Giovanni De Palma. Si cercano di ricostruire le ultime ore di vita di Basile e capire quali siano stati i suoi spostamenti prima del ritorno a casa. Circa tre anni fa a Basile era stata fatta arrivare una busta con un proiettile, mentre un paio di mesi fa, davanti all’ingresso della sua abitazione, una villetta dove ha trovato la morte, qualcuno gli aveva fatto trovare la testa mozzata di un mulo. L’onorevole Antonio Di Pietro, presidente di IdV, dichiara: “L’Italia dei Valori ha appreso con sgomento la notizia dell’uccisione di Giuseppe Basile e partecipa al dolore dei familiari. Era un politico tutto d’un pezzo che affrontava e denunciava ogni giorno a muso duro ciò che non andava bene nella gestione della res publica”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico